L’importanza di avere i denti dritti

L’importanza di avere i denti dritti

Chi non vorrebbe un sorriso da star di Hollywood? Un sorriso perfetto con denti bianchi, dritti e sani. Decisamente uno degli ingredienti del loro fascino. Non tutti sanno, però, che dietro al sorriso smagliante delle celebrità molto spesso non c’è madre natura ma lo zampino del dentista. 

Apparecchi, allineatori, faccette e corone dentali sono solo alcuni dei trattamenti ortodontici in voga tra attori e personaggi famosi che hanno capito che un bel sorriso può aiutarli a spalancare le porte del successo. 

Tuttavia, avere i denti dritti non è importante solo per vedersi bene e proiettare un’immagine positiva di sé. Avere dei denti allineati contribuisce alla salute orale e anche alla salute generale del corpo. Vediamo come…

I vantaggi per la salute 

Se pensate che allineare i denti sia solo una questione di vanità, state trascurando delle informazioni cruciali. Oltre al fatto che sorridere ci procura un vero e proprio benessere e si tende di più a farlo quando si è sicuri del proprio aspetto, ci sono dei motivi di natura medica che supportano la necessità di una terapia ortodontica per avere dei denti allineati. 

Salute della bocca

I denti dritti riducono il rischio di carie e malattie gengivali. Per chi ha dei denti storti o affollati è più difficile rimuovere i residui di cibo che si incastrano negli spazi più stretti. Al contrario, se i denti sono allineati le setole dello spazzolino possono facilmente raggiungere qualsiasi punto della bocca ed evitare la formazione di placca che poi si trasformerà in carie. Inoltre, i denti mal posizionati spesso spingono contro i tessuti molli come le gengive creando lesioni e infiammazioni. Raddrizzare i denti consente di prevenire questo tipo di malattie parodontali o gengivali.

Una corretta occlusione è quindi fondamentale per mantenere l’igiene orale!

Salute digestiva 

Quanti hanno sentito dire che la prima digestione avviene in bocca? È proprio così. Attraverso la masticazione, i denti hanno la funzione di scomporre il cibo, mentre la saliva attraverso i suoi enzimi comincia il vero e proprio processo digestivo per assorbire i nutrienti. Se i denti non svolgono bene il proprio lavoro, possono sorgere dei problemi digestivi che metteranno a rischio la salute complessiva del sistema digerente. 

Salute dell’ATM (Articolazione temporo-mandibolare)

Se i denti dell’arcata superiore e quelli dell’arcata inferiore non si incontrano correttamente durante la masticazione, finiscono per esercitare troppa pressione sulla mandibola influenzandone anche la posizione. Questo non solo può provocare dolore alla mascella ma addirittura problemi di postura, al collo, alla schiena, disturbi dell’udito e mal di testa cronici. Avere un’occlusione regolare ti protegge dallo sviluppare questo tipo di problemi all’articolazione temporo-mandibolare.

Come avere i denti dritti?

La specializzazione dell’odontoiatria che si occupa della diagnosi, prevenzione e trattamento delle malocclusioni dentali si chiama ortodonzia. “Ortodonzia” deriva dalla composizione dei termini greci ortho che significa “dritto”, “regolare”, e odon, cioè “dente”. Lo scopo dell’ortodonzia è quello di correggere la posizione dei denti e di allineare il morso. Per avere i denti dritti è quindi necessario rivolgersi a un dentista odontoiatra che ti indirizzerà verso il migliore trattamento, in base alle tue condizioni, alle tue aspettative e ai costi delle soluzioni disponibili. 

Prima di iniziare è importante che l’odontoiatra valuti lo stato di salute orale del paziente. Denti e gengive devono essere sani, di conseguenza carie e malattie gengivali devono essere curate prima di cominciare qualsiasi trattamento. 

Allineatori dentali vs apparecchi convenzionali

Fino a non molti anni fa, chi desiderava correggere il proprio sorriso non aveva molte alternative e doveva utilizzare l’apparecchio. Con tutto quel filo metallico, non era di certo un accessorio che passasse inosservato e anzi sono molti gli adolescenti che per anni hanno dovuto sopportare critiche e prese in giro da parte dei coetanei. 

L’invenzione degli allineatori per i denti che utilizzano una tecnologia innovativa, chiamati anche apparecchi trasparenti o mascherine invisibili, ha cambiato questo quadro, offrendo un’alternativa ad oggi molto apprezzata. Scopriamo insieme i vantaggi: 

  • Sono praticamente invisibili, ideali per gli adulti in cerca di un trattamento discreto. 
  • Poiché privi di metallo sono più confortevoli rispetto agli apparecchi convenzionali. Non causano lesioni e non irritano le gengive. 
  • Possono essere rimossi per mangiare, bere, lavarsi i denti e usare il filo interdentale, facilitando l’igiene orale.
  • Richiedono meno visite dal dentista rispetto all’apparecchio classico. 

I rischi dell’ortodonzia

Prima di intraprendere una terapia ortodontica è utile conoscere i potenziali rischi, sia per essere informati che per poterli prevenire o contrastare.

  • Riassorbimento radicolare: in alcuni casi, le radici dei denti possono accorciarsi durante il trattamento e ciò a lungo andare potrebbe compromettere la stabilità dei denti.
  • Decalcificazione e carie: L’igiene orale può diventare più complicata con apparecchi fissi, aumentando il rischio di macchie bianche (decalcificazione) e carie.
  • Malattie gengivali: Se l’igiene orale non è adeguata, anche il rischio di gengivite e malattie parodontali può aumentare.
  • Dolore e disagio: È comune sperimentare dolore o disagio, specialmente subito dopo l’applicazione o la regolazione dell’apparecchio.
  • Danni ai denti e ai tessuti molli: Gli apparecchi possono causare irritazioni o lesioni ai tessuti molli della bocca, come le guance, le labbra e la lingua.
  • Risultati non permanenti: Dopo la rimozione dell’apparecchio, è possibile che i denti tornino alla loro posizione originale, se non si indossano i dispositivi di contenzione come indicato dal dentista.

È sconsigliato cominciare il trattamento se i denti sono gravemente danneggiati e in presenza di condizioni mediche particolari come malattie ossee o disturbi sistemici. Se vi sono importanti  discrepanze scheletriche, invece, l’apparecchio deve essere associato a un’operazione chirurgica. Infine, sono rarissimi i casi in cui il paziente potrebbe risultare allergico ai materiali utilizzati negli apparecchi, come il nichel nei fili metallici. 

Terapia ortodontica a Padova

Se desideri raddrizzare i tuoi denti sia per ragioni estetiche che per proteggere la tua salute, a Padova il nostro centro medico multispecialistico Medical Center è specializzato anche in odontoiatria e ortodonzia. Disponiamo sia delle tecniche convenzionali che degli allineatori invisibili per venire incontro alle tue esigenze.

Chiamaci allo 0498755141 per prendere appuntamento oppure compila il form a metà pagina.